Una nuova era: il mondo dopo la BCE
27 Gennaio 2015
Il petrolio è pronto alla ripartenza?
26 Febbraio 2015

Il gas naturale e quello strano aumento delle quantità scambiate

Il gas naturale rappresenta ad oggi una delle materie prime che più di tutte ha subito un deprezzamento significativo delle quotazioni complice le nuove tecnologie di estrazione americane (shale gas). Si tratta nello specifico di gas metano intrappolato nelle microporosità delle rocce di terreni argillosi estratto attraverso tecniche non convenzionali e molto inquinanti.
Sorvolando gli impatti ambientali tale tecnologia ha portato gli Stati Uniti ad aumentare enormemente il proprio potenziale estrattivo con una ricaduta significativa sui prezzi della materia prima. Dopo un crollo quasi verticale delle quotazioni negli anni passati ed un minimo importante nel 2012 oggi sembra che il gas stia creando una base importante per ripartire.

Nello specifico proprio in questi giorni, dopo un ritracciamento significativo, c’è stato un aumento significativo delle quantità scambiate a ridosso dei 2,5 euro. Se la base in costruzione venisse confermata si potrebbe allora ambire a target davvero ambiziosi quali i massimi del 2014 a 6 euro o anche più. Naturalmente come tutte le strategie va ponderata in base alla propensione al rischio del singolo investitore. E allora, per chi volesse investire sulla commodity non resta che dire… a tutto gasssssss!

Alessandro mastropaolo

Se ti è piaciuto l'articolo sostieni il progetto con una donazione.



"Tutte le informazioni pubblicate su questa pagina e sul sito www.finanzasmart.it non devono essere considerate una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma di investimento. Le informazioni presenti sono pubblicate a titolo di esempio generale e costituiscono la personale visione degli autori. Le decisioni che ne dovessero derivare sono assunte in piena autonomia ed a rischio dell’utente. Finanza Smart e i suoi autori non possono garantire nessun risultato certo legato alle informazioni pubblicate e non si assumono nessuna responsabilità riguardo l’esattezza delle stesse e/o riguardo l'esito delle operazioni finanziarie eventualmente eseguite dall’utente."

Comments are closed.

☆ PREMIUM ☆